YOGA

Equilibrio tra mente e corpo

La parola Yoga significa "unione", si riferisce all'unione di corpo e mente. È un insieme di pratiche antichissime (essenzialmente esercizi fisici, respirazioni, tecniche di rilassamento e di concentrazione mentale) che conferiscono scioltezza, flessibilità, calma e energia al corpo, intuito e acutezza alla mente. 

Lo Yoga è un sistema indiano per la disciplina del corpo e della mente, ricco di un notevole apparato filosofico e di testi antichi che indagano i meccanismi fisici e psichici con una lucidità che la scienza occidentale inizia sempre più ad apprezzare. Si differenzia dalla ginnastica tradizionale per l’esecuzione lenta dei movimenti, la non competitività, la concentrazione mentale e attenzione con cui questi vengono svolti, il rilassamento consapevole, la cura della respirazione e l'azione tonificante sui muscoli posturali.

Con lo Yoga si può incrementare la coscienza di sé e di fatto è un mezzo che ci permette di migliorare la qualità della nostra vita influendo positivamente sul nostro quotidiano. Questo mezzo è concreto e chiaro, non vi è mistero nella sua pratica, facendo certe cose noi otteniamo certi effetti. Essenzialmente lo Yoga equilibra le nostre funzioni, e attraverso l'equilibrio del corpo creiamo le condizioni per l’equilibrio psicologico.
Vi sono molti esempi in ogni parte del mondo in cui lo yoga è usato come terapia fisica con risultati positivi. Non è comunque sufficiente la lettura di testi per capire e apprezzare lo Yoga: l'unica via è la sperimentazione diretta, la pratica personale.

Finalità generali

Il corso istituito ambisce a far ottenere ai partecipanti una condizione ottimale dell'apparato fisico e psichico, riducendo: dolori articolari e muscolari; disturbi funzionali, stati di tensione; al fine di ritrovare agilità, energia e ritardare persino i segni del tempo che passa. Le posizioni dello Yoga costituiscono anche un'eccellente misura preventiva impedendo quell'irrigidimento che porta a serie disfunzioni.
Parte del programma del corso è stato quindi sviluppato con esercizi dedicati ad affrontare problematiche fisiche al fine di incontrare tutte le possibili esigenze dei corsisti. Una parte importante del corso verterà sulla mobilizzazione della colonna vertebrale in tutte le sue possibilità, nell’attento rispetto delle specifiche problematiche di ciascuno.

Contenuti del corso

Il corso si avvarrà di componenti essenziali dell’Hatha Yoga, quali:

1) Asana
Sono particolari posture che, realizzate seguendo il ritmo respiratorio, mettono in movimento in modo armonico tutto il corpo. Lavorano in contrasto con i vizi posturali, attenuandoli e correggendoli; migliorano la mobilità articolare, la flessibilità e tonificano la muscolatura. Praticando le posizioni in modo corretto e cosciente si sviluppa un senso di stabilità e benessere. L’esecuzione delle asana è guidata passo dopo passo dall’insegnante.

2) Pranayama
Tecniche respiratorie ed energetiche che migliorano la qualità del respiro e la capacità di controllo sulla sfera mentale. Il pranayama è la disciplina per controllare e incanalare il prana, energia vitale che si manifesta nella respirazione. Sono tecniche che si apprendono gradualmente e che possono apportare grande beneficio alla vitalità e all’equilibrio della persona.

3) Prathyahara
Si riferisce alla ricerca di consapevolezza, attraverso il ritiro dei sensi verso l’interno del corpo dando meno importanza a ciò che accade all’esterno

4) Tecniche di rilassamento guidato permettono di liberarsi delle tensioni, con notevole effetto rigenerante e abbattimento del livello di stress con il relativo aumento del benessere e della serenità.

Per ulteriori informazioni visita www.centroshantiyoga.it