TRAINING COGNITIVO

Ginnastica  per la mente “usa la testa”

Gli anni passano per tutti, e su questo non possiamo fare nulla, ma sperimentare il progressivo declino della propria efficienza cognitiva rimane un esperienza demoralizzante e preoccupante. Mantenere il cervello attivo ci permette di rallentare questo decadimento naturale e conservare, se non addirittura migliorare, le nostre prestazioni. Ormai è diffusamente conosciuto che il nostro cervello è come un muscolo: più lo alleniamo, più funziona meglio.

Il miglior allenamento possibile è la ginnastica mentale da svolgere con veri e propri esercizi. Tali esercizi sono efficaci perché si basano sulla “neuroplasticità” (o plasticità cerebrale), ovvero la capacità del cervello di cambiare nel corso della vita di una persona, nel bene o nel male. Il nostro cervello è in grado di stabilire nuovi contatti tra le cellule, oltre a saper reclutare reti neuronali che magari prima erano poco attive.

Durante gli incontri si svolgono vere e proprie lezioni di allenamento per la mente per far apprendere delle strategie da applicare sempre, con il fine  di ottenere effetti positivi  sulla vita di tutti i giorni.

Dopo una breve presentazione teorica verranno proposti esercizi, individuali e di gruppo, scelti appositamente per stimolare l’abilità intellettiva presentata durante l’incontro. Il materiale usato è semplice e divertente, e, al termine della lezione, vengono assegnati “i compiti” a casa. Verranno esercitate le funzioni cognitive come ad esempio: memoria, attenzione, funzioni esecutive (es. pianificazione e problem solving), concentrazione e ragionamento.

Anche se è possibile fare da soli alcune attività che migliorano il proprio benessere cognitivo, come meditare, imparare una lingua straniera e fare nuove esperienze è difficile trovare il modo migliore per allenare il cervello con la stessa efficacia di un programma di training cognitivo.