mindfulness

Che cos’è?

La mindfulness è una pratica di consapevolezza. Ovvero la ricerca di prestare attenzione intenzionalmente alla propria esperienza presente momento dopo momento.

La Mindfulness, attraverso momenti di raccoglimento meditativo, permette di diventare più consapevoli delle risposte psicofisiologiche e aiuta a sviluppare la capacità di tornare ad uno stato di equilibrio nonostante le sollecitazioni che arrivano dall’esterno.

Lo sviluppo di tale abilità permette una crescente comprensione di se ed una riduzione dei propri automatismi che limitano la possibilità di approcciarsi alla vita con apertura e curiosità e che, in maniera concomitante, possono essere causa di malessere psicologico e fisico.

A cosa serve?

Esistano numerosi protocolli basati sulla mindfulness ma solo alcuni si sono dimostrati scientificamente efficaci per intervenire su problemi carattere mediche e psicologico. La Mindfulness Based Stress Reduction (MBSR) è uno di questi. È un programma di riduzione dello stress basato proprio sulla mindfulness (meditazione).

L’MBSR è stata ideata dal dottor Kabat-Zinn come veicolo per integrare la meditazione buddista di consapevolezza con la moderna pratica medica e psicologica. Il corso di MBSR è un intervento psicologico di gruppo della durata di 8 settimane, che impiega tecniche di meditazione e semplici esercizi di yoga per aiutare le persone con problemi legati allo stress o altri disturbi psico-fisici a essere più consapevoli delle proprie reattività e a relazionarsi ad esse in maniera più accogliente e meno giudicante.

Lo scopo è quello aiutare i pazienti con disturbi psicologici, in primo luogo i pazienti che soffrono o hanno sofferto di depressione, a osservare in modo meno giudicante i propri pensieri senza identificarsi con essi., promuovendo lo sviluppo di una crescente flessibilità e fiducia nella possibilità di liberarsi dalle proprie narrative personali e di approcciarsi alla vita con maggiore stabilità e apertura

La Mindfulness permette di:

 Crescere il livello di presenza mentale e focalizzazione

 Migliorare l’intelligenza emotiva e la capacità di regolare le emozioni

Migliorare le funzioni cerebrali e il sistema immunitario

 Migliorare l’umore

 Aumentare il controllo di sé

 Ridurre il rimuginio mentale